Pagamento bollo online: tutto quello che c'è da sapere

Per calcolare il tuo preventivo personalizzato ti basta inserire la targa dell'auto, la data di nascita del proprietario, un indirizzo e-mail o un numero di cellulare. Se la quotazione ti soddisfa puoi acquistarla pagando anche in comode rate . 

Il pagamento del bollo online è possibile e molto utile, anche se la procedura varia a seconda della Regione italiana di appartenenza. Scopriamo di più. Il bollo auto è la tassa di possesso di una vettura che è iscritta regolarmente al Pubblico Registro Automobilistico. Ogni anno è necessario pagarla, anche se dal gennaio 2020 è obbligatorio farlo online, con il sistema informatico della Pubblica Amministrazione PagoPa, anche se gli uffici delle agenzie di pratiche automobilistiche continueranno a essere attive fornendo assistenza. Ma come funzione il pagamento del bollo auto online? Scopriamolo insieme: la procedura varia da regione a regione, ma ci si può appoggiare ad Aci o anche all'Agenzia delle Entrate.


Pagare il bollo online: il calcolo e la procedura Prima di tutto è bene precisare che la scadenza per pagare il bollo è fissata partire dal primo giorno del mese successivo all'immatricolazione dell'autovettura, fino all'ultimo del suddetto (in particolare, però, nel 2020 ci possono essere delle proroghe, a seconda della regione italiana di appartenenza, a causa dell'emergenza epidemiologica legata al Covid-19)


Come funziona il calcolo del bollo online? Bisogna tenere presente che l'importo del pagamento si basa su diverse caratteristiche del proprio veicolo, che sono la classe ambientale e la potenza del motore. I fattori di calcolo sono: 

• 3 euro per Kilowatt fino a 100, 

4,5 euro per auto superiori a 100 Kilowatt (euro 0), • 

2,90 euro fino a 100 Kilowatt, 

4,35 euro oltre tale limite (euro 1), 

• da 2,80 euro a 4,20 euro (euro 2), 

• da 2,70 euro a 4,05 euro (euro 3), 

• da 2,58 euro a 3,87 euro (euro 4), 

• da 2,58 euro a 3,87 euro (euro 5), 

• da 2,58 euro a 3,87 euro (euro 6). 

Per il calcolo online ci si appoggia al sito dell'Aci, che ha una sezione dedicata a questo servizio, o anche all'Agenzia delle Entrate, che si basa sulla targa del veicolo e che mette sempre a disposizione uno strumento sul proprio sito Internet. La procedura effettiva per pagare la tassa online è ad appannaggio dell'Aci, a seconda se la propria regione di residenza ha il servizio convenzionato, con la piattaforma PagoPa.