POLIZZE VITA


Assicurazione vita: quando è necessaria e perché assicurarsi?

L'assicurazione vita ti aiuta a conservare un tenore di vita costante anche in caso di gravi imprevisti. Se in una famiglia infatti viene a mancare il principale precettore di reddito, il tenore dell'intero nucleo familiare può essere seriamente compromesso.

Polizza vita: a chi serve e perché

La polizza vita può essere il necessario supporto proprio in questi casi ed è quindi particolarmente indicata per le famiglie monoreddito oppure quando i figli non sono ancora economicamente indipendenti. Inoltre, le polizze vita possono essere utili nel caso la tua famiglia si esponga a un debito importante (mutuo, investimento, prestito ecc..).

Assicurazioni vita in ambito aziendale

Le assicurazioni vita svolgono una funzione importante anche in ambito aziendale. In questi casi infatti permettono di dare continuità al business in caso di assenza degli uomini chiave dell'azienda (si pensi ad esempio a un amministratore, o al ruolo di un creativo in agenzie di pubblicità, moda ecc..) e aiutano anche ad evitare quelle discontinuità legate al cambiamento nell'assetto proprietario causate dal decesso di uno dei soci (si possono assicurare in modo "incrociato" le quote, in modo da poterle riacquistare dagli eredi).

Caratteristiche principali della polizza

  • Tipo di polizza: temporanea caso morte a capitale costante
  • Copertura per decesso da ogni causa: da 30 mila a 1,5 milioni di euro
  • Copertura invalidità permanente totale: metà della somma assicurata per il decesso, fino a 500 mila euro
  • Raddoppio del capitale assicurato in caso di decesso da infortunio; triplicazione del capitale in caso di decesso per incidente stradale;
  • Durata: da 5 a 30 anni
  • Età adesione: da 18 a 75 anni (da 18 a 65 anni se includi l'invalidità permanente totale)
  • Età termine copertura: 80 anni (70 anni se includi l'invalidità permanente totale)
  • Premio: fisso per tutta la durata della copertura scelta
  • Pagamento: mensile, semestrale o annuale