Hai bisogno di contattarci?

Nel diciassettesimo secolo, l'importanza di Londra come centro di commerci portò a una crescente domanda di assicurazioni sulle navi ("corpi") e i loro carichi ("merci"). La coffee house di Edward Lloyd era un luogo molto frequentato da marinai, mercanti e imprenditori navali per discutere dei propri affari. Il primo riferimento al caffè del signor Lloyd si può trovare nella Gazzetta di Londra tra il 21 e il 25 febbraio 1688 in un messaggio pubblicitario che annunciava un compenso per un cavallo rubato - 300 anni prima che i Lloyd's pagassero per il famoso cavallo irlandese scomparso nel 1983, Shergar. Alla fine del 1691 gli affari della Lloyd's Coffee House andavano a gonfie vele. Edward Lloyd, a quell'epoca quarantatreenne, spostò la sede del suo caffè al n. 16 di Lombard Street, di fronte alla borsa di Londra (Royal Exchange), nel cuore dei quartieri mercantili. Il nuovo bar era vicino ad un orologiaio di nome Finch. Era probabilmente una grande stanza con il pavimento in legno levigato, un bancone e tavoli con sedie e panche. I mercanti continuarono a discutere di questioni assicurative in questa strada fino al 1774, molto tempo dopo la morte del signor Lloyd avvenuta nel 1713, quando i membri partecipanti al regime assicurativo formarono un comitato e si trasferirono al Royal Exchange su Cornhill come associazione denominata Lloyd's.

Il tuo titolo

Il testo inizia qui. Puoi cliccare e iniziare a scrivere. Aut odit aut fugit sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt neque porro quisquam est qui dolorem ipsum quia dolor sit amet consectetur adipisci.

Martino Broker dal 1994 www.professioneprotetta.com lavora solo con le più grandi Compagnie assicurative del mercato italiano e con Compagnie specializzate nel settore della responsabilità civile professionale.