MEDICINA ESTETICA

Offerta Polizza 

Medicina Estetica

massimale €1.000.000

premio annuale €1152

La medicina estetica si occupa principalmente di trattamenti che si collegano alla bellezza e il benessere della persona. E' una branca medica finalizzata a migliorare il benessere psicofisico della persona, attraverso interventi non invasivi atti a risolvere un difetto estetico. E' considerata una branca molto importante in quanto, la medicina estetica aiuta la persona al raggiungimento della piena accettazione del proprio aspetto fisico.

La copertura assicurativa

Come per altri campi, anche per il medico di medicina estetica è obbligatorio attivare una copertura assicurativa. La polizza Rc professionale si impegna a mantenere indenne l'assicurato in caso di richieste di risarcimento relative ad errori professionali. Sono coperte dalla polizza tutte quelle attività che il medico estetico può svolgere per legge.

Attività coperte in polizza

La polizza Rc medicina estetica copre i danni da lesioni personali, morte, danneggiamenti a cose e le perdite patrimoniali. Inoltre a titolo esemplificativo e non limitativo sono coperte le seguenti attività:

  • La pratica di iniezioni o di sostanze per finalità estetiche;
  • Filler o riempitivi;
  • Tossina botulinica;
  • Botox;
  • Botulino;
  • Peeling;
  • Mesoterapia;
  • Microdermoabrasione;
  • Trattamenti laser;
  • Medicina estetica vascolare;
  • Radiofrequenza;
  • Carbossiterapia;
  • Linfodrenaggio;
  • Pressoterapia;
  • Trattamenti dietologici.

Inoltre sono comprese in copertura:

  • Rc conduzione studio;
  • Attività accessoria di medico legale;
  • Primo soccorso per motivi deontologici;
  • Privacy;
  • Libera docenza.

Principio claims made

La polizza Rc medicina estetica viene stipulata sulla base di un principio chiamato "claims made". Pertanto vengono prese in considerazione tutte le richieste di risarcimento pervenute durante il periodo di copertura assicurativa, relative a prestazioni professionali avvenute nel medesimo periodo. Il principio "cliams made" è la base della stipula della polizza Rc professionale in generale.

Clausole aggiuntive

E' possibile in fase di stipula della Polizza Rc medicina estetica inserire alcune clausole aggiuntive. Sicuramente tra le più importanti abbiamo la retroattività e la postuma.

Definizione di retroattività

La retroattività è il periodo antecedente alla data di stipula della polizza Rc professionale. In caso di inserimento, la retroattività copre tutte quelle prestazioni professionali avvenute nel periodo antecedente alla data di stipula della polizza. Condizione fondamentale è che la richiesta di risarcimento dovrà pervenire nel periodo di regolare copertura assicurativa. In fase di stipula è possibile che la polizza preveda una retroattività di ad esempio dieci anni , già inclusa nel premio. In caso contrario è possibile acquistare gli anni di retroattività con un importo aggiuntivo.

Definizione di postuma

Un ulteriore clausola molto importante è relativa alla postuma. La postuma è il periodo successivo alla data di cessazione dell'attività (ad es. pensionamento, cambio attività, ecc.) del medico, che coincide con la fine della copertura assicurativa. Attivando tale clausola il medico è coperto per le richieste di risarcimento pervenute durante il periodo successivo alla data di cessazione dell'attività, per tutte le prestazioni professionali avvenute nel periodo in cui era regolarmente attiva la copertura assicurativa.

Massimali

Un altro aspetto molto importante che il medico dovrà valutare in fase di stipula di una polizza Rc professionale per medicina estetica è il massimale. Per massimale si intende l'importo massimo che la Compagnia si impegna a pagare in caso di richiesta di risarcimento. I massimali partono da un minimo di 250.000,00€ sino ad arrivare a 2.000.000,00€. Se il medico è dipendente, può succedere che sia la stessa struttura a richiedere il massimale di copertura della polizza. In caso di libera professione sarà il medico a valutare quale massimale è più adeguato alle Sue esigenze.

Franchigia e scoperto

La polizza Rc professionale spesso prevede l'applicazione della franchigia o di uno scoperto. La franchigia è un importo prestabilito che in caso di sinistro resta a carico dell'assicurato. Lo scoperto invece, è un importo che resta carico dell'assicurato, espresso in percentuale. Nelle polizze è possibile che non ci sia nessuna applicazione ne di franchigia e ne di scoperto. Oppure che ci sia una franchigia base. Può anche capitare il caso in cui aumentando l'importo della franchigia, si applica uno sconto sul premio di polizza. Per quanto riguarda lo scoperto, se presente, ha sempre un minimo e un massimo di importo (ad esempio scoperto del 10% con un minimo di 1.500,00€ e un massimo di 3.000,00€).

Spese Legali

La polizza Rc medicina estetica prevede la copertura delle spese legali. Tale copertura è operante nella misura del 25% del massimale scelto. Ha validità in sede giudiziale e stragiudiziale ma senza libera scelta dei legali, che saranno designati dalla Compagnia.

E' di fondamentale importanze per il medico di medicina estetica, valutare tutti gli aspetti analizzati in precedenza al fine di poter scegliere con le giuste conoscenze, una buona polizza Rc professionale.