ASS. SANITARIO

Inserisci qui il tuo testo...

Assicurazione Professionale parasanitario, Sanitario NON medico

Polizza di assicurazione per la responsabilità civile del parasanitarieo, Sanitario NON medico

La professione di parasanitario, Sanitario NON medico o, più in generale, di chi in forza di un titolo abilitante rilasciato dallo Stato, svolga attività di Prevenzione, Assistenza, Cura, Riabilitazione (art. 251 del 10/08/2000), rientra nella categoria delle professioni intellettuali e dunque il professionista assume un obbligo di "mezzi" nei confronti del cliente.
Tuttavia è sempre consigliabile stipulare una polizza sulla Responsabilità Civile Professionale che tuteli da eventuali richieste di risarcimento da parte di clienti, soprattutto in virtù dell'elevata entità di danni che chi pratica questa professione potrebbe causare.

Cosa copre una Polizza di Responsabilità Civile professionale per l'attività di parasanitario, Sanitario NON medico?

La polizza di assicurazione sulla responsabilità civile del professionista (c.d. R.C.P.) copre tutti i danni che possono essere arrecati ai pazienti durante lo svolgimento della propria attività di parasanitario, Sanitario NON medico. In tutti questi casi l'assicurazione serve a tenere indenne l'Assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile ai sensi di legge, a titolo di risarcimento (capitali, interesse e spese).