AGRONOMO

esempio di POLIZZA PROFESSIONALE AGRONOMO

MASSIMALE €250.000

RETROATTIVITA' ANNI DUE

PREMIO ANNUALE €250

Assicurazione Professionale Agronomo


La polizza RC Professionale Dottore Agronomo e Forestale, Agrotecnico e Perito Agrario copre tutti i danni arrecati a terzi nello svolgimento della propria attività di consulenza, sia essa riferita alla progettazione, all'analisi, all'estimazione, alla gestione, alla sperimentazione o alla pianificazione.

Assicurazione Professionale Agronomo


.Il Decreto legge 13 agosto 2011 n. 138, convertito in legge n.148/2011 ha reso obbligatoria da agosto 2013 la stipula di una polizza di Responsabilità Civile Professionale anche per Agronomi, Forestali, Agrotecnici e Periti Agrari.

La polizza RC Professionale Dottore Agronomo e Forestale, Agrotecnico e Perito Agrario copre tutti i danni arrecati a terzi nello svolgimento della propria attività di consulenza, sia essa riferita alla progettazione, all'analisi, all'estimazione, alla gestione, alla sperimentazione o alla pianificazione.

 L'Assicurazione RC Professionale Agronomo-Agrotecnico copre tutte le richieste di risarcimento derivanti da danni arrecati a terzi (clienti) nello svolgimento della propria attività lavorativa

Inoltre, purchè richiamate in polizza, a titolo esemplificativo di seguito sono riportate alcune delle attività coperte dall'RC Professionale:

  • Danni derivanti da interruzioni o sospensioni totali o parziali di attività industriali, commerciali, artigianali, agricole o di servizi entro il 50% del massimale
  • Responsabilità derivanti all'assicurato ai sensi delle leggi 81/2008 e 155/1997 e altre precedenti o successive attinenti la Professione
  • Responsabilità derivanti all'assicurato nell'ambito delle funzioni di "responsabile del piano d'impresa" e, più generalmente, nell'ambito dei PSR (Piani di Sviluppo Rurale)
  • Attività di consulenza, assistenza, amministrazione tecnica svolte a favore di imprese agricole ovvero di altri soggetti pubblici e privati o consortili
  • Vincolo di Solidarietà (fermo tuttavia il diritto di regresso nei confronti di altri terzi responsabili)
  • Perdite patrimoniali conseguenti a smarrimento, distruzione o danneggiamento di atti, documenti (incluse quelle derivanti da furto, rapina o incendio) o conseguenti ad involontaria divulgazione di informazioni su terzi, compresi i clienti;
  • Errori di imperizia, dovuti alla poca esperienza del soggetto, o di negligenza, intesi come mancato adempimento di un'azione doverosa riguardante la professione.

esempio di POLIZZA PROFESSIONALE AGRONOMO

MASSIMALE €250.000

RETROATTIVITA' ANNI DUE

PREMIO ANNUALE €250